Tre giorni a Vienna - seguendo le orme degli Asburgo – giorno 1

Anche se Vienna è certamente diventata una destinazione alla moda, molti pensano ancora a lei come la Grand Dame delle capitali europee - vecchia, elegante e legata ai suoi modi raffinati. La città continua ad ammaliare con la sua atmosfera regale grazie a maestose architetture, decorazioni barocche, magnifiche piazze, carrozze, vie ciottolose, grandi palazzi e sofisticate proposte culturali. Durante il nostro primo giorno nella capitale austriaca, seguiremo le orme degli Asburgo, la famiglia reale che per secoli ha governato Vienna.

09:00 – dolci e palazzi

Cafe Demel by bestbib&tucker

Iniziate la giornata da Demel. Si tratta di una pasticceria e cioccolateria, il negozio di dolci è stato fondato nel 1786 e una volta forniva la Corte Imperiale e Reale. Si trova in una delle stradine interne più belle della città, Kohlmarkt, e rievoca il passato con il suo interno barocco e l’atmosfera elegante. Pur essendo un luogo molto frequentato da turisti, vale la pena fermarsi a bere un caffè. Entrando al piano terra, lo sguardo finisce subito sulle torte del giorno, disposte in tutto il loro splendore nella vetrina a sinistra. Dirigetevi verso la parte posteriore per godervi uno dei panorami migliori della città – enormi vetrate che danno un assaggio del faticoso lavoro dei fornai. Potrete ammirare la lavorazione di torte nuziali o del caratteristico marzapane, è sempre un piacere vedere come si sviluppa l’arte culinaria da vicino. Fatevi strada al piano superiore dove potete fare una colazione tradizionale in una sontuosa sala. Prima di uscire, concedetevi qualcosa di dolce.

Dopo, andate dritti a Hofburg, la residenza dell’Impero asburgico. Un impressionante e monolitico spettacolo da ammirare:le sue numerose attrazioni includono il Cortile svizzero, la Cappella Reale, il Tesoro Imperiale, la Scuola di Equitazione Spagnola, la Biblioteca Nazionale e gli appartamenti imperiali. Gli appartamenti imperiali sono i più visitati, perché qui una volta alloggiava l’imperatrice più amata d’Austria, Elisabeth ‘Sissi’ e suo marito Francesco Giuseppe. All’interno verrete sorpresi dal tanto sfarzo.

Hofburg by Tjflex2Anche se incredibilmente turistica e troppo costosa, il modo migliore per fare un tour regale di Vienna è su una tradizionale Fiaker. Queste magnifiche carrozze vi porteranno in giro nel I distretto di Vienna, e il cocchiere vi indicherà i principali luoghi di interesse lungo il percorso. Da non perdere Stephansdom, la cattedrale gotica di Vienna; la MozartHaus, la casa dove il famoso compositore ha vissuto per più di due anni; Graben, una zona pedonale in Jugendstil; Kaisergruft, la cripta della famiglia reale degli Asburgo e la Staatsoper, il teatro dell’opera di Vienna. Solo per citarne alcuni!

12:30 – pranzo in terrazza

Al momento di pranzare, dirigetevi verso i Burggarten, gli splendidi giardini imperiali alle spalle del complesso Hofburg. Una volta entrati, andate da Palmenhaus, uno dei locali più belli della città. Si trova in quella che una volta era la serra imperiale, considerata la più bella serra Jugendstil nel mondo e serve deliziosi piatti in un’atmosfera sontuosa e vivace. Sarà indimenticabile sedersi in terrazza in una giornata assolata.

14:00 - Castello di Schönbrunn

La vostra giornata sulle tracce degli Asburgo continua e adesso vi porta dall’altra parte della città al Castello di Schönbrunn. Spesso paragonato a Versailles, il palazzo estivo degli Asburgo è un’ostentazione della ricchezza imperiale, di potere e design rococò. Dipinto nella tonalità di giallo preferito dell’imperatrice Maria Teresa, il palazzo dispone di 1.441 camere decorate, splendidi giardini, impressionanti fontane e perfino un labirinto e uno zoo. Sono disponibili diversi tipi di visite guidate che consentono l’accesso all’interno del palazzo, scegliete quello che meglio vi si addice. Suggerimento: quello classico offre una lezione sullo strudel di mele!

Una volta fatto il pieno di arazzi eleganti e lampadari scintillanti, uscite e attraversate i giardini a piedi. Fate un’escursione fino alla Gloriette, che offre una vista panoramica su tutta Vienna.

19:00 – cena e gita all’opera

Trzesniewski, Vienna by photongathererÈ arrivato il momento di vestirsi eleganti, perché i piani per la serata includono i biglietti per l’Opera*. Non potevamo fare altrimenti! Dopo tutto, Vienna è la capitale mondiale della lirica e della musica classica. Prima di dirigersi verso la Staatsoper, una tra i più importanti teatri del mondo, abbiamo in programma una cena leggera. Andate da Trzesniewski, il famoso ristorante che da più di un secolo serve le tipiche tartine farcite di tanti tipi diversi di creme tradizionali e gustose.

Dopo lo spettacolo, concludete questa splendida giornata regale con un drink e una fetta della torta più famosa di Vienna, la Sacher Torte, al Café Sacher nel Sacher Hotel.

I prezzi dei biglietti per gli spettacoli dell’opera variano notevolmente. I biglietti più economici a volte non hanno la vista sul palco. Ricordate che la State Opera House effettua una chiusura annuale in estate. Se vi trovate a Vienna, durante questo periodo, potete prenotare comunque un tour del Teatro dell’Opera. Vi consigliamo vivamente questo tour esaustivo, divertente e poco costoso.

Ottieni tutti gli articoli di Vienna con un semplice click!

Scaricando la guida dai il tuo consenso a GowithOh per ricevere pratiche informazioni, sconti esclusivi, info su futuri eventi e consigli per visitare le città.