Tre giorni a Siviglia – guardare la città da un altro punto di vista - giorno 2

09:00 – colazione e Torre del Oro

Torre de Oro by antecessorOrmai sarete consapevoli che il fiume Guadalquivir attraversa Siviglia, quindi assicuratevi di cogliere l’opportunità di esplorare questa pittoresca zona della città. Iniziate la giornata con una colazione al Café Hércules, in Calle Peris Mencheta. Le pareti brillanti della caffetteria e una gustosa colazione a basso costo vi assicureranno un vivace inizio di giornata. Assicuratevi di provare il succo d’arancia appena spremuto con gli agrumi di Siviglia e i diversi tipi di panini conditi con olio d’oliva locale.

La Torre del Oro, si trova sulla riva del fiume e apre alle 10. In passato fu una torre di guardia, nel Medio Evo una prigione e adesso un museo navale; risale al XIII secolo e brilla di una particolare luce dorata. Salite i 91 gradini fino alla cima per godere di una vista mozzafiato sul fiume e sulla città. Inoltre, il museo navale approfondisce alcuni aspetti sull’importanza della storia navale e marittima di Siviglia.

11.30 – crociera sul fiume Guadalquivir

Seville, Spain by CameliaTWULa crociera lungo il fiume Guadalquivir dura circa un’ora ed è molto popolare tra i turisti, fornisce una nuova prospettiva su Siviglia. I tour operator e gli hotel in tutta Siviglia vendono i biglietti, se avete acquistato una Seville Card è già inclusa nel prezzo. Durante la crociera, sarete in grado di individuare molti dei punti di riferimento e monumenti della città e passerete sotto nove ponti. Questo include il suggestivo Ponte Alamillo di Santiago Calatrava, che lo ha progettato per l’Expo 1992 che ebbe luogo proprio a Siviglia. L’evento, molto significativo per Siviglia, ha coinciso inoltre con la celebrazione dei cinquecento anni dalla scoperta dell’America da parte di Cristoforo Colombo.

13.30 – pranzo e Museo di Belle Arti

Proseguendo il vostro viaggio sul fiume Guadalquivir, concedetevi un pranzo in città. Il ristorante marocchino Al Medina celebra l’influenza dei sapori arabi nella cucina sivigliana e le specialità tipiche come hummus, insalate marocchine e tagines.

Subito dopo mangiato, visitate il Museo di Belle Arti, ampiamente conosciuto come uno dei migliori musei di Siviglia. Qui troverete le opere di molti famosi artisti spagnoli, che vanno dal Medioevo fino 20120606-Sevilla-040-Calle_Munoz_Leon-Ou de_stadsmuur by arjanveenal XX secolo. Fu fondato nel 1800, le opere sono ospitate all'interno di un caratteristico edificio del XVI secolo, che una volta era un convento.

Se siete in vena di godervi un po’ di storia e cultura di Siviglia, visitate la Calle Muñoz León, dove si possono ancora vedere alcuni resti delle mura della città, che risalgono al XII secolo. Vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo, quando Siviglia era la città più fortificata d’Europa. Le mura fungevano anche come protezione dalle inondazioni del fiume Guadalquivir.

16.00 – Triana

Triana è una zona residenziale, dall’altra parte del fiume, che consente di vedere un altro lato del centro storico di Siviglia. È conosciuta come la patria del flamenco e ci sono anche molti negozi e tantissimi bar e ristoranti, soprattutto in Calle Betis, una delle più belle strade di Siviglia. Il modo migliore per esplorare Triana è passeggiando a piedi per le sue stradine – perdersi qui è possibile.

Andalusia 220 by Max xx2Se vi piacciono le piastrelle in ceramiche che si vedono ovunque a Siviglia, fermatevi in uno dei numerosi negozi di ceramiche che si trovano in questa parte della città. Ceramica Santa Ana in Calle San Jorge è una scelta eccellente, con le sue splendide maioliche con decorazioni arabe. Se siete interessati ad acquistare alcuni prodotti alimentari, fate un salto al Mercado de Triana, dove si vende una vasta gamma di prodotti locali, come il chorizo ​​e i profumati aranci di Siviglia.

Completate la vostra visita con il tradizionale rito quotidiano di tapas e sherry. La Cucaña nella fotogenica Calle Betis è un’ottima scelta, con le tipiche tapas spagnole servite con vista sul fiume.

20.00 – il paradiso dei buongustai

Gli appassionati di cucina non possono visitare Siviglia senza andare da Abantal, uno dei due ristoranti con una stella Michelin in città. Se siete in vena di follie, assaggiate il menù degustazione con le specialità del giorno - sette portate abbinate ad altrettanti vini, o quello da 9 portate, ancora più stravagante. Tra i sapori troviamo eccellenze come il tataki – tonno rosso – con la schiuma di pomodoro e ostriche con crema di cavolfiore e pinoli.


Risparmia a Siviglia!

Sfrutta questi sconti esclusivi!

Leggi di più

Ultime prenotazioni a Siviglia

Perso a Siviglia?

Scopri ogni quartiere della città.


Vedi mappa

Ottieni tutti gli articoli di Siviglia con un semplice click!

Scaricando la guida dai il tuo consenso a GowithOh per ricevere pratiche informazioni, sconti esclusivi, info su futuri eventi e consigli per visitare le città.