Mangiare a Parigi

Parigi è la città più amata dai buongustai di tutto il mondo, è facile capire perché molti la visitano per una vacanza all’insegna del cibo. Molti turisti si recano a Parigi per poter gustare le tipiche specialità francesi come il burroso pain au chocolat o le lumache all’aglio; i più sofisticati, invece, prendono un sandwich, il Croque Monsieur. In ogni caso, Parigi fa gola un po’ a tutti.

Molti ristoranti parigini non sono aperti tutti i giorni della settimana, quindi controllate gli orari di apertura dei ristoranti che volete assolutamente provare per evitare delusioni.

I cibi e gli snack francesi

Ci sono un sacco di negozi di alimentari biologici a Parigi in cui vale la pena entrare, senza dover mangiare seduti al tavolino.

mm stuff by roboppyMaison Kayser è una boulangerie parigina ricca di prodotti appena sfornati. Servono baguette e altri tipi di pane caldo, panini, dolcetti e pasticcini, e dunque è d’obbligo fermarsi a fare uno spuntino. La colorata, moderna e accogliente Pâtisserie des Rêves è solo per i più golosi, c’è davvero di tutto, dai macaroons ai dolci stagionali.

Gli amanti del cioccolato devono assolutamente entrare al Debauve & Gallais, nato intorno al 1800. Il suo fondatore ha ideato dei cioccolatini a forma di disco, chiamati ‘Pistoles de Marie Antoinette’, che addolcivano la medicina che prendeva la Regina, camuffata con il sapore del cioccolato. Si possono acquistare ancora oggi, medicina a parte naturalmente.

Gli amanti del vino si divertiranno un sacco a Parigi, passando da una vineria all’altra. Se volete acquistare qualche bottiglia da portare a casa, il caratteristico Ryst-Dupeyron è presente dal 1905. Il negozio ha circa 100 annate del prestigioso Armagnac, alcune risalgono addirittura al XIX secolo.

Le Rustique cheese fondue - sherry soaking by cookiepediachefIl vino non è proprio la stessa cosa senza formaggio, e la Casa del Formaggio a Androuet saprà soddisfare il vostro appetito con un’eccezionale selezione di formaggi artigianali e di fattoria. Ci sono anche molte macellerie in tutta la città che vendono i propri paté e altri tipi di carne in vasetto. Maison Guyard è una charcuterie molto conosciuta che si trova in rue de Verneuil.

Mercati

Il modo migliore per assaggiare diverse specialità francesi è averle tutte sotto lo stesso tetto. Galeries Lafayette vende una gamma di gourmet e cibi tradizionali francesi, con tanto di bar per la degustazione e banco salumi. Le Marche d'Aligre è aperto tutti i giorni tranne il lunedì e si trova nei pressi della Bastiglia. Oltre ai prodotti alimentari francesi, è possibile trovare anche diversi cibi del nord Africa.

La cultura del caffè

Parigi è famosa per la sua cultura del caffè e durante il giorno dovrete solo decidere se fermarvi a bere un petit noir (espresso) o gustare un pasto più sostanzioso. I parigini vanno da Le Bonaparte che si trova in Place Saint-Germain-des-Prés ed è una delle zone più famose per il caffè, sempre colma di gente. I suoi interni della stessa tonalità cromatica dei chicchi di caffè rendono l’atmosfera molto classica e i suoi tavolini sul marciapiede sono perfetti per ascoltare i musicisti di strada.

Croissant et cafe au lait by Christine Rondeaudiventato una tappa fissa nei giri turistici.

Café des 2 Moulins, diventato famoso grazie al film ‘Il meraviglioso mondo di Amélie’, si trova nel quartiere di Blanche. È il tipico bar della zona, molti vi si fermano prima di andare al mercato sulla strada.

Le Coutume Café è uno spazio in stile industriale con tutto il necessario per produrre il caffè; i suoi chicchi appena tostati riforniscono i ristoranti e gli alberghi di tutta la città. È molto popolare a colazione e a pranzo.

Gli appassionati di caffè scrivono recensioni entusiastiche de La Caféothèque, elogiandola per i suoi chicchi sapientemente tostati importati da piccoli coltivatori di caffè in giro per il mondo.

Una cena raffinata

Parigi è piena di ristoranti premiati da stelle Michelin, alcuni ne hanno perfino 3. Molti arrivano a Parigi per provare un pasto da tre stelle Michelin e se siete tra loro, assicuratevi di disporre di un budget di almeno €250 a persona e prenotate con largo anticipo.

Le Meurice (23) by sunday driverLe Meurice – tre stelle Michelin – ha un menu completo di piatti francesi, come le lumache fricassee con aglio selvatico. I suoi interni offrono una combinazione di dettagli originali del XVIII secolo e moderne creazioni di Philippe Starck.

Ledoyen è uno dei ristoranti più antichi della città, risale al 1700 e vanta tre stelle Michelin. Il menù comprende specialità tradizionali e più moderne, tra cui i famosi spaghetti con prosciutto e tartufo bianco.

L’Astrance in Rue Beethoven è un’altra istituzione parigina, vanta con orgoglio una stella Michelin e sette anni fa si trovava nella classifica stilata dalla San Pellegrino tra i 50 migliori ristoranti del mondo. Il piatto più famoso dello chef Pascal Barbot è una galette di funghi crudi, marinati in Verjus, foie gras con olio di nocciola e confettura di limone, famoso in tutto il mondo.

A Parigi è arrivata una nuova ondata, senza stelle Michelin, di raffinate esperienze gastronomiche. Spring, il ristorante dello chef americano Daniel Rose, che si trova in una tipica casa del XVII secolo nel quartiere Les Halles, propone nello scenario culinario parigino sapori di ispirazione internazionale; Les Tablettes, invece, ha interni ultra-moderni che si distaccano dal tradizionale glamour parigino che troviamo altrove.

Una cenetta intima

Jeanne A (Paris) by Meg ZimbeckParigi è piena di ristoranti accoglienti dove magiare bene senza che vi svuotino il portafogli, pur non avendo stelle Michelin. Huitrerie Regis, che si trova molto vicino alle trafficate stradine strette di Saint Germain des Prés, è particolarmente noto per le sue ostriche fresche. Thoumiux è una brasserie aperta tutto il giorno in rue Saint-Dominique con tonde luci soffuse e un menu con prezzi a partire da €10.

Ribouldingue è un ristorante non molto appariscente nel Quartiere Latino, con sapori tradizionali francesi come fagioli bianchi e formaggi di pecora. Anche la famosa vineria Le Rubis, in una stradina vicino al Louvre, propone piatti tipici da bistrot come bourguignon di manzo, a prezzi ragionevoli.

Brasserie de l’Ile St-Louis è un altro famoso locale parigino tradizionale e affascinante, con una splendida vista su Notre Dame dalla sua terrazza. Nel quartiere Marais, c’è un bistrot un po’ più eccentrico e meno frequentato dai turisti che si chiama Le Taxi Jaune.

Cucina internazionale

Boqueria - Dish by ZagatBuzzAnche se i francesi adorano i sapori tradizionali della loro terra, aumentano i ristoranti di qualità che propongono cucina internazionale.

Chez l’Ami Jean è ampiamente conosciuto come il miglior ristorante di cucina basca a Parigi, la sua accogliente posizione in rue Malar lo rende perfetto per una cena intima. Il ristorante Afghani, vicino a Montmartre, è un altro locale molto frequentato dai buongustai parigini che ricercano i sapori esotici dell’Afghanistan.

404, in rue des Gravilliers, è un ristorante marocchino con splendidi interni che si abbinano perfettamente con i tipici sapori marocchini. Le Chari è un ristorante africano vicino a Place de la Republique in cui le vivaci decorazioni africane e la cucina esotica, vi faranno viaggiare con la mente .

Candelaria, più che un ristorante, è un bar che serve appetitosi tacos e tostadas a buon prezzo, di cui i clienti sono sempre entusiasti. Yam’Tcha serve i suoi menu di ispirazione asiatica all’interno di un tipico edificio con travi in legno a vista di Les Halles. Le Lac de l’Ouest, in rue Volta, è uno dei migliori ristoranti cinesi in città, un dato di fatto rafforzato dalla stabile clientela di cinesi.

A Parigi è difficile trovare del buon sushi, fatta eccezione per Sushiya. Si trova in rue Pradier e i suoi clienti possono portare da bere per accompagnare il loro pasto – una pratica rara in altri locali della città.

Infine, in qualunque parte del mondo voi siate, se proprio non volete sbagliare, tentate con la cucina italiana. Caffè del Cioppi è una piccola trattoria italiana in rue du Faubourg Saint-Antoine che non delude mai, mentre Procopio Angelo, in rue Juliette Dodu, ha molti piatti tradizionali toscani.


Risparmia a Parigi!

Sfrutta questi sconti esclusivi!

Leggi di più

Ultime prenotazioni a Parigi

Ottieni tutti gli articoli di Parigi con un semplice click!

Scaricando la guida dai il tuo consenso a GowithOh per ricevere pratiche informazioni, sconti esclusivi, info su futuri eventi e consigli per visitare le città.