Il trasporto pubblico a Madrid

L’estensione urbana della capitale spagnola è immensa. Fortunatamente, la maggior parte dei monumenti e dei musei più famosi della città si trovano all’interno di una zona centrale relativamente piccola, facilmente percorribile a piedi. Per le attrazioni più lontane, Madrid ha un efficiente sistema di trasporto pubblico che copre tutta la città e le zone circostanti (metropolitana, metropolitana leggera, tram, bus). I viaggiatori che non amano i trasporti pubblici possono dirigersi ai posteggi di taxi a ogni angolo della città o noleggiare una bicicletta e avventurarsi nel caotico traffico dell’ora di punta. Grazie al teleférico o funicolare potete anche approfittare di una vista dall’alto della città, sorvolando il Parque de Oeste e Plaza de España.

Metro

Madrid Metro - Gran Via by Jim Nix Nomadic PursuitsLe 282 stazioni della metropolitana di Madrid si estendono fino ai confini della capitale spagnola e nelle comunità vicine. Con le sue 11 linee che circolano per la città, e molte altre che collegano Madrid con i sobborghi a sud e ad est, quello della capitale spagnola è la seconda rete metropolitana più grande d’Europa. La metropolitana circola dalle 6:00 all’ 01:30 con un tempo di attesa di 5 minuti nelle ore di punta, e 15 minuti dopo le 23:00. Un biglietto singolo per una zona costa €1.50, uno da 10-viaggi, invece costa €12.20. C’è un supplemento di €3 per andare all’aeroporto.

Metro leggera e Tram Parla

Madrid - Inside Tram - Metro Ligero ML1 by IngolfBLNAperta nel 2007, la metropolitana leggera di Madrid, o Metro Ligero ha quattro linee che collegano il centro città con i quartieri periferici e ha il vantaggio di muoversi soprattutto in superficie. I biglietti della metro leggera per ML2 e ML3 costano €2 o €12.20 per una card da 10-viaggi. Un viaggio sul percorso circolare di Parla Tram costa €1.30, una card di 10-viaggi costa €8.50.

Autobus

I tipici autobus rossi dell’EMT di Madrid circolano regolarmente dalle 6:30 alle 22:30 e i percorsi búho (gufo) partono da Plaza de la Cibeles da mezzanotte alle 06:00. La frequenza con cui passano gli autobus è variabile, potete visualizzare il tempo di attesa sui display che si trovano quasi a ogni fermata. Naturalmente, se preferite, potete richiedere il tempo di attesa di qualsiasi autobus inviando un SMS al numero 217 217 con la parola ‘Espera’, uno spazio, il numero della fermata dell’autobus (indicato sulla pensilina) spazio e il numero della linea. Oltre ai normali percorsi notturni, il venerdì, il sabato e la notte prima di un giorno festivo, il percorso búho-metro offre un collegamento con le fermate della metropolitana dalle 0:45 alle 5:45.

Ci sono anche autobus extraurbani verdi che circolano tra il centro e la periferia di Madrid, e uno giallo che effettua un servizio di 24 ore per l’aeroporto (l’airport express), e anche uno a due piani (Madrid City Tour Bus), che effettua un tour con fermate presso le principali attrazioni della città.

Funicolare

Sognate di sorvolare dall’alto la città per scattare una foto con la vostra macchina fotografica? Il teleférico è il mezzo migliore per godersi il panorama dall’alto di Madrid, senza dover sborsare troppi soldi affittando una mongolfiera o un elicottero. Potete prenderlo al Paseo del Pintor Rosales, nei pressi della stazione metro Argüelles di Madrid e fare un giro panoramico sul fiume Manzanares e il parco Casa de Campo. La vista su Plaza de España, il Tempio di Debod e il Parco Oeste è spettacolare, si vedono anche il Palazzo Reale, la Cattedrale di Almudena, e la Cappella di San Antonio de la Florida. Le cabine raggiungono un’altezza di 40 metri da terra e il tragitto di 2,5 km, dura poco più di 10 minuti.

Bici

Stand back and relax by atacheNon ci sono piste ciclabili adeguate nella capitale spagnola e non è consentito portare le bici a bordo della metro durante le ore di punta (solo dalle 10:00 alle 12:30 e dopo le 21:00). Detto questo, se avete una gran voglia di girare la città in bici, potete noleggiarne una (a disposizione ci sono le elettriche, le pieghevoli e quelle in versione 3-ruote) o prenotare una visita guidata con bici Bike Spain, Karacol Sports o Trixi. I ciclisti inesperti possono avventurarsi in bicicletta tra gli spazi verdi della città.

Taxi

È abbastanza facile prendere un taxi, ce ne sono quasi ad ogni incrocio in città, oppure potete fermarne uno agitando il braccio. Un’altra opzione è prenotarne uno chiamando un servizio taxi di 24-ore come Radio Taxi (91 405 55 00, 445 91 90 08 o 91 447 5180) e Teletaxi (9371 91 21 31 oppure 902 501 130).

Assicuratevi di prendere un taxi ufficiale, si riconoscono dal colore bianco e da una striscia rossa con lo stemma di Madrid accanto al numero di licenza. La luce verde sul tetto significa che il taxi è disponibile, una volta a bordo il tassista deve sempre azzerare il tassametro. C’è un supplemento per i viaggi dall’aeroporto, dalla fila di taxi presso le stazioni ferroviarie e degli autobus, dal Parque Ferial Juan Carlos 1, e anche la sera di Capodanno e la vigilia di Natale, ma non per i bagagli.

Anche se i taxi possono essere un mezzo di trasporto comodo, sono molto costosi e a causa del traffico intenso e spesso anche troppo lenti.


Risparmia a Madrid!

Sfrutta questi sconti esclusivi!

Leggi di più

Ultime prenotazioni a Madrid

Ottieni tutti gli articoli di Madrid con un semplice click!

Scaricando la guida dai il tuo consenso a GowithOh per ricevere pratiche informazioni, sconti esclusivi, info su futuri eventi e consigli per visitare le città.