Sei nella versione web Passa alla versione mobile
 

Il trasporto pubblico a Firenze

Firenze è una delle migliori destinazioni in Europa per i viaggiatori che sono alla ricerca di arte, ottimo cibo e temperature piacevoli. Ogni anno sono milioni i turisti che visitano questa piccola città dove muoversi è davvero facile: potrete scegliere tra autobus, tram, taxi, auto e perfino noleggio di biciclette a prezzi accessibili. È possibile percorrere la città da un capo all’altro in pochissimo tempo e durante il tragitto potete fermarvi a prendere un bel cono gelato mentre visitate il ‘campo da gioco’ di Michelangelo.

Autobus

Il trasporto pubblico è molto utilizzato a Firenze sia dalla gente del posto che dagli stranieri. L’ente che gestisce gli autobus è l’ATAF (di solito gli autobus sono arancioni e i modelli più recenti sono di un viola acceso e bianco). Un biglietto singolo è valido per 90 minuti e c’è una buona selezione tra cui scegliere. Potete acquistare i biglietti nei punti vendita autorizzati (tabaccai, bar, edicole: basta controllare che abbiamo esposto l’adesivo ‘ATAF’). Potete anche acquistare i biglietti e le mappe dal chiosco Ataf in Piazza Santa Maria Novella (sulla sinistra appena usciti dalla stazione). Potete telefonare al numero verde di ProntoAtaf (800 424500) o consultate il sito online www.ataf.net per maggiori informazioni.

Mini bus by Rob MarsonViaggiare in autobus a Firenze può essere un’esperienza frustrante. Le deviazioni di percorso sono all’ordine del giorno, questo rende il viaggio più lungo del previsto. All’ora di punta la maggior parte degli autobus sono pieni zeppi e non circolano durante la notte. Non c’è un servizio di autobus notturni, solo in occasione di un evento speciale, sponsorizzato dalla comune, circolano autobus fino a tarda notte.

Il lato positivo è che ci sono molti autobus in giro, con aria condizionata in estate e con accesso ai disabili. Sempre più fermate dispongono di display che forniscono informazioni sul reale tempo di attesa per gli arrivi, inoltre è possibile acquistare i biglietti via SMS dal vostro cellulare. Basta inviarne uno con il testo ‘ATAF’ al 4880105 prima di salire sull’autobus. Il costo del biglietto è di €1.20 più il costo sms, che varia a seconda dell’operatore.

Per quanto riguarda i biglietti, se pensate di usare regolarmente l’autobus, comprate una ‘Carta Agile’. Questo è un biglietto scontato che contiene 10 viaggi a €10 o 20 per €20. Questa card non va convalidata come i normali biglietti, dovrete semplicemente farla strisciare sulla banda magnetica dell’obliteratrice prima del vostro viaggio.

Le linee extraurbane sono gestite da CAP, Florentia Bus, Lazzi e Sita (che ormai si chiama BusItalia).

Tram

tram by xlibberFirenze ha solo una linea di tram elettrico, il T1, che circola dalla fermata in Via Alamanni (vicino alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella) fino alla periferia di Scandicci. Effettua 14 fermate lungo il percorso, un viaggio completo richiede circa 25 minuti, circola dalle 05:30 a mezzanotte tutti i giorni. Il tram è un servizio affidabile e frequente, ed è sicuramente il modo più semplice per raggiungere Scandicci. All’interno del centro città, si ferma a Cascine, il parco più grande di Firenze. Le tariffe del tram sono le stesse dell’autobus. Il T1 non funziona di notte, l’ultimo tram parte a mezzanotte.

Taxi

Per prendere un taxi, dovrete trovare un posteggio di taxi o prenotarne uno in anticipo (i taxi di solito arrivano rapidamente dopo averli chiamati). Le compagnie di taxi più importanti della città sono due - Radio Taxi (tel: 055 4499/4390) e Taxi Socotà (tel: 055 4242 o 055 4798).

Non esiste un tariffario fisso, la cosa migliore da fare è concordare il prezzo con il tassista appena saliti sull’abitacolo. Non dimenticatevi che si applica un supplemento al bagaglio (attualmente €1 per ogni valigia).

Noleggiare una bici

Girare Firenze in bicicletta è un ottimo modo per conoscere la città più da vicino, e anche per risparmiare sul parcheggio e allo stesso tempo fare un po’ di esercizio. Ci sono diverse opzioni per noleggiare bici sparse in tutta la città.

Bike by delicategeniusIl servizio ‘Mille e una Bici’ è sponsorizzato dal Comune di Firenze ed è stato istituito per promuovere l’uso della bicicletta ai suoi cittadini. È possibile prendere una bicicletta a noleggio in vari punti della città, tra cui la stazione centrale, quelle di Rifredi, Campo di Marte e Piazza Ghiberti. Il costo totale per noleggiare una bicicletta è di soli €10.

Ovviamente, ci sono anche aziende private di noleggio. Provate Alinari Rental, che offre biciclette, ciclomotori e motocicli, o ‘Florence by Bike’, che affitta sia biciclette che scooter.

Prendere l’autobus per turisti

Come in molte altre città, il modo migliore per girare Firenze con il minimo sforzo è saltare su un autobus turistico. Questi autobus scoperti vi fanno visitare i monumenti più importanti della città, offrono anche audio guide multilingue, così potete conoscere un po’ di storia lungo il tragitto. Potete salire e scendere tutte le volte che volete, a seconda delle attrazioni che più vi interessano.

L’operatore City Sightseeing tours di Firenze è City Sightseeing Firenze e i clienti GowithOh ricevono automaticamente uno sconto sul servizio.

Parcheggiare a Firenze

Di solito il trasporto pubblico è la soluzione migliore per muoversi a Firenze, ma ci sono anche diversi parcheggi sparsi per il centro storico della città. Fate attenzione a non guidare in città durante le ore di ZTL (tutti i giorni tranne la domenica fino alle 19:30). Il sito ufficiale con tutte le informazioni sul parcheggio è http://www.firenzeparcheggi.it/.

Se guidate lungo il fiume Arno, il parcheggio è a pagamento. Ricordatevi di comprare il grattino e di metterlo ben in vista sul parabrezza.


Risparmia a Firenze!

Sfrutta questi sconti esclusivi!

Leggi di più

Ultime prenotazioni a Firenze

Ottieni tutti gli articoli di Firenze con un semplice click!

Scaricando la guida dai il tuo consenso a GowithOh per ricevere pratiche informazioni, sconti esclusivi, info su futuri eventi e consigli per visitare le città.