Quartiere di Musei

Il quartiere di Musei di Vienna è una delle zone culturali più grandi al mondo.

  • Il quartiere dei musei di Vienna è l'ottava Maggiore area culturale al mondo, con 60.000 metri quadrati di estensione. Qui si concentrano alcuni dei più importanti musei della città, anche se non tutti, come ad esempio il Museo Belvedere, che si trova a sud di Karlkirche.
    Il Quartiere dei Musei raccoglie molti musei: il MUMOK, un museo di arte moderna e contemporanea, dove potrai ammirare opere di Pablo Picasso, Wolf Vostell, Nam June Paik o Andy Warhol, fra gli altri. Il museo Leopold, che ospita una collezione di arte moderna austriaca e anche opere di Egon Schiele y Gustav Klimt; la Kuntshalle Wien, dedicata all'arte contemporanea, ed infine il Architekturzentrum, che organizza esposizioni ed è Centro di ricerca in campo architettonico. Qui si trova anche il ZOOM Kindermuseum, dedicato ai bambini ed altre istituzioni come il P21 ed il Tanzquartier. Insomma, in questa zona il divertimento e La cultura sono assicurati.
  • Il quartiere dei musei si trova nel distretto n. 7 di Vienna, chiamato Neubau. È uno dei quartieri più popolati, perciò durante la tua permanenza a Vienna, sarai circondato da tantissima gente. Neubau ha una popolazione di più di 30.000 persone, distribuita in un’area di 1,61 km². È anche conosciuto come il distretto “verde”, ma non per le sue zone verdi, bensì perché è il distretto di Vienna in cui ci sono più persone che votano per il partito verde. Ovviamente, alcuni dei tuoi vicini saranno anche turisti dal momento che molti decidono di alloggiare nel Quartiere dei Musei durante la loro permanenza a Vienna.
  • Il quartiere di Neubau rappresenta un grande cambiamento rispetto alla antica Città imperiale che caratterizza il centro storico. Si è trasformato recentemente in una zona commerciale, però con un particolare tipo di attività commerciali: negozi di varie marche, di abbigliamento vintage, piccoli negozi d’arte e tanto altro.
    Questi piccoli ed unici negozietti sono ormai talmente tanti che c'è un gruppo che offre anche la possibilità di fare delle visite personalizzate conducendoti in quei negozi che, in base ai tuoi gusti, possono interessati di più.
    Il gruppo si chiama 7 TM ed intende rivolgersi a “clienti allegri e avventurosi”. Propongono un'esperienza di shopping diverso dal solito durante la quale potrai comprare regali unici per i tuoi cari o per te stesso.
    Nel Quartiere dei Musei si può anche sperimentare un nuovo modo di fare shopping e conoscere il lato artistico del commercio viennese.
    Naturalmente non possiamo infine non menzionare i negozi di souvenir presenti all'interno dei musei che si trovano nel Quartiere dei Musei dove potrai comprare tantissimi regalini ispirati alle opere d'arte ed incisioni da portare come ricordo ad amici e parenti.
  • I principali mezzi di trasporto a Vienna sono la metropolitana ed il tram ed i turisti di solito si spostano in metro (U-Bahn). Nei pressi del quartiere dei Musei ci sono fermate della metro che possono risultare molto comode; la prima è la stazione del Quartiere dei Musei, dove si può prendere la linea U2, ma si può anche andare a Volkstheater, superata la stazione del quartiere dei Musei, e prendere la linea U2ed U3. Se si prosegue verso sud, dove si trova il Naschmarkt, si può anche prendere la linea U4 presso la stazione di Kettenbrückengasse.
    Ad ogni modo, il Quartiere dei Musei è abbastanza vicino al centro della città, la parte antica di Vienna, e lì c’è tanto da vedere, quindi i tuoi piedi saranno il mezzo di trasporto perfetto!
  • Ovviamente, se ti trovi nella zona del quartiere di Musei, non puoi non visitare i meravigliosi musei che ci sono lì e che, nel complesso, contengono una delle più grandi collezioni al mondo, il che li rende una tappa obbligata per gli amanti dell’arte. Ci sono diversi tipi di ingressi disponibili, con diverse combinazioni, come biglietti validi per l’intera famiglia o a prezzo ridotto per certi musei. Ti consigliamo quindi di individuare il biglietto che fa al caso tuo in base al numero di persone con cui viaggi ed ai musei che hai intenzione di visitare. Dopo aver visitato i musei, puoi raggiungere a piedi il quartiere Neubau, una delle zone più frequentate da giovani e che più si sta sviluppando: scoprirai una parte della città del tutto inaspettata.
    Infine, il centro della città è a due passi, quindi puoi facilmente raggiungere la chiesa di Santo Stefano, il punto di partenza perfetto per una passeggiata per conto tuo o magari con una guida se vuoi conoscere a fondo la parte antica della città.
  • Se hai letto la sezione dedicata allo shopping, avrai capito che Neubau non è un quartiere ordinario, ma un mix fra la Vienna antica e moderna. E ciò lo si percepisce non solo dal tipo di negozi che vi si trovano, ma anche dai ristoranti. Se vuoi provare qualcosa di nuovo e diverso dal solito, tieni gli occhi aperti perché ci sono tantissimi posti fra cui scegliere. Può essere anche un’ottima occasione per familiarizzare con la gente del posto, magari chiedendo loro di consigliarti un ristorante che proponga un tipo specifico di cucina in base ai tuoi gusti, anche se già noi abbiamo qualche locale da consigliarti, nella zona del Quartiere dei Musei.
    Se vuoi provare la cucina viennese ed austriaca, il Café Restaurante Halle ed il Kantine, ad esempio, sono due ottime opzioni; si può inoltre provare il Die Halle Café Restaurante der Kunsthalle Wien, con una grande terrazza dove potrai gustare dell’ottimo cibo rilassandoti un po’.
    Segnaliamo inoltre Glacis Beils e Kulis sia per sul pranzo che per la cena.
    Si può infine andare a Naschmarkt, un mercato con prodotti freschi locali e tipici, con tanti posticini carini e piccoli ristoranti dove poter provare la cucina internazionale ed austriaca mentre ci si gode l’atmosfera vivace di Vienna.
  • Gli appartamenti situati nelle vicinanze del Quartiere dei Musei si trovano in una delle zone più nuove, giovani e vivaci della città, il quartiere conosciuto come Neubau. Ciò vuol dire che, così come accade per lo shopping e per il cibo, anche per la sera avrai a tua disposizione tantissimi posti in cui poter trascorrere la serata. La gente del posto e gli studenti di solito escono in questa zona e la cosa migliore è, come sempre, seguire il loro esempio!
    Una delle cose che consigliamo di fare qui è passeggiare per le tante strade alla ricerca dei locali più frequentati e divertenti e noi possiamo già segnalartene qualcuno: il Bukowski ed il Kreisky, su Siebensterngasse, o il Cocktailbar- Meeru, sempre lì. La zona è anche piena di teatri come il KOSMOS Frauenraum,che potrebbe essere una valida alternativa se conosci il tedesco o se magari c’è qualche spettacolo in inglese.
 
 

Appartamenti Vacanze a Quartiere dei Musei

 
 
Pagina 1 di 4    
 
 

Le nostre mete