Prater

Il Prater di Vienna, una grande area verde con un parco divertimenti

  • Sei pronto per vedere il Prater di Vienna? Il Wiener Prater (il suo nome originale) è il parco più famoso della capitale austriaca e, come qualsiasi altro luogo di Vienna, ha anche una certa importanza storica. Le prime notizie che si hanno sul Prater risalgono al XII secolo. Ciò che lo contraddistingue maggiormente, oltre al paesaggio, al verde che lo circonda e allo splendido panorama da cartolina che offre, è il Wurstelprater, un parco divertimenti meraviglioso che sarà la gioia dei tuoi figli, ed il viale di Hauptallee, fiancheggiata da bellissimi castagni. C’è anche un planetario, un museo ed una “micronazione”: il suo nome ufficiale è Kugelmugel, la Repubblica Kugelmugel ed è una costruzione sferica autodichiarata dal suo autore indipendente nel .
    Come puoi notare Vienna nasconde tante bellissime sorprese ed il Prater è una di esse.
  • Il Prater si trova nel secondo distretto di Vienna, chiamato Leopoldstadt dal nome dell’imperatore romano Leopoldo I. In particolare, il quartiere in cui sorge si chiama Mazzesinsel nome dovuto all’alta percentuale di ebrei che abitavano lì prima dell’olocausto e che arrivava addirittura al 40%. Attualmente Leopoldstadt e la zona che circonda il Prater, formano un’area incantevole e molto gradevole, lontano dalle zone turistiche e protagonista, negli ultimi anni, di un contrasto interessante fra tradizione e modernità essendo attualmente uno dei quartieri più gay- friendly di Vienna.
  • Vicino al Prater si trovano due mercati interessanti; il più vicino al parco è Vorgartenmarkt, un mercato di alimenti bio dove potrei trovare prodotti freschi. Se ti piace mangiar bene, il cibo non ti deluderà! L’altro mercato, il Karmelitermarkt che sarebbe il Naschmarket del distretto 2, è un po' più distante ed è vicino alla stazione U-Bahn di Schottenring, sempre nel distretto di Leopoldstadt. Anche qui ci sono prodotti freschi ed è molto piacevole da visitare mescolandosi alla gente del posto.
  • Il Prater non si trova nel centro della città, ed è probabile quindi che tu debba utilizzare i mezzi pubblici per raggiungerlo. Ci si può arrivare anche a piedi, ma ci si mette almeno un’ora ad arrivare in centro, quindi la metro è sicuramente più adatta. Proprio all’entrata del Prater si trova il Praternsten Banhof, una stazione della metro (U-Bahn) oltre che ferroviaria ove potrai prendere la linea U1, che porta direttamente al centro di Vienna per proseguire verso sud, fino al quartiere di Wieden, e la linea U2 che gira attorno al centro e porta al quartiere dei Musei per poi tornare fino a Karlsplatz.
  • Ci sono tantissime cose da fare al Prater, tanto che più che visitarlo, vi si potrebbe fare una vera e propria escursione con i propri figli che potrebbe tenervi impegnati anche per due giorni. La prima cosa da fare con loro è andare al parco divertimenti Wurstelpraten, dove tutta la famiglia si divertirà, con le oltre 200 attrazioni che ci sono. L’ingresso al parco divertimenti è gratuito e dovrai solo pagare le singole attrazioni o le viste ai luoghi di interesse che vengono organizzate dal parco.
    Al Wurstelpraten, il divertimento è assicurato per tutta la famiglia!
    Ma questa non è l’unica attività che si può fare al Prater e che piacerà ai tuoi figli, perché all’interno del parco si trova anche il Madame Toussaud, il museo delle cere di Vienna.
    Si può anche trascorrere la giornata nel Prater stesso, dato che qui sorge il Jesuitenwiese, un parco molto bello dove c’è anche una zona dedicata ai bambini della quale potresti non aver bisogno, ma se invece alloggi negli appartamenti vicini al Prater ed hai dei bambini, renderai il loro viaggio a Vienna indimenticabile!
  • Una delle cose migliori che si possa fare in questa zona, se si alloggia negli appartamenti vicini al Prater, è prepararsi un buon panino e mangiarlo all’aria aperta con i tuoi figli in questo bellissimo parco: non c’è infatti nulla di meglio che un bel picnic per trascorrere una giornata in maniera divertente durante la quale i tuoi figli potranno giocare e correre liberamente mentre tu ti rilassi all’aria aperta ricaricando le batterie per l’attività successiva.
    Ci però sono anche alcuni locali sparsi per tutto il parco dove è possibile mangiare, come ad esempio il ristorante austriaco Schweizerhaus o il Meierei.
    Nel quartiere di Leopoldstadt c’è anche un ristorante per il pranzo o per la cena: è un quartiere che si sta sviluppando sempre più ed è quindi pieno di alternative.


  • Potrebbe non sembrare così, però gli appartamenti ubicati nei pressi del Prater sono circondati da diversi locali. Se vuoi andare a letto presto, bar -ristoranti come il Schweizerhaus rimangono aperti fino alle 23.00, ed il Prater è aperto h24 quindi puoi preparare il tuo picnic e rimanere lì quanto vuoi anche se tutti sanno che i parchi pubblici non sono proprio un posto raccomandabile di sera. Che ne dici quindi di prendere qualcosa nei dintorni di Leopoldstadt? é uno dei quartiere più gay-friendly della città e ci sono un sacco di bar e pub molto carini. Proprio accanto al Prater se ne trovano diversi, Se vuoi andare a ballare, il Prater non è distante da quello che considerano la migliore discoteca della città, il Flex, che si trova sulla riva del fiume, vicino alla stazione della metro Schottenring.
    Molto musicisti famosi hanno suonato lì, come Juliette Lewis, Pete Doherty e la band Arcade Fire.
    Potrai ballare tutti i tipi di musica elettronica a seconda della serata: dubstep, techno, minimal, jungle …e potrai ascoltare musica indie, rock y drum & bass.
 
 

Appartamenti Vacanze a Prater

 
 
Pagina 1 di 4    
 
 

Le nostre mete