Reichstag

IL Reichstag, alla riscoperta dell’architettura e della storia di Berlino 

  • Potremmo dire che, sfogliando il libro della storia dell’umanità, Berlino ne rappresenta un capitolo importante e che il Reichstag è protagonista di una delle sue pagine più significative.
    Fu costruito fra il 1884 e il 1894 per ospitare la Dieta Imperiale dell’Impero Tedesco; dopo la Prima Guerra Mondiale, i soldati e i lavoratori occuparono l’edificio e dichiararono la nascita della Repubblica di Weimar. Quando poi i nazisti presero il potere, nel 1933, il Reichstag fu incendiato, ed Hitler colse al volo l’occasione per abolire tutti i diritti sanciti dalla Repubblica di Weimar e per annientare i suoi nemici, col pretesto di proteggere il popolo tedesco e lo Stato.
    Come si può ben capire, quindi, il Reichstag è stato teatro di azioni e decisioni che hanno avuto poi ripercussioni su tutto il mondo.
    Dopo la seconda Guerra Mondiale, il Palazzo del Reichstag andò quasi totalmente distrutto: ci fu un lungo dibattito su cosa si dovesse fare, se demolirlo definitivamente o ricostruirlo, e alla fine, negli anni 60’, fu ricostruito rapidamente e quindi salvato dalla distruzione.
    Successivamente, negli anni 90’, fu ristrutturato dall’architetto inglese Sir Sir Norman Foster, autore della famosa cupola che si è trasformata ora in una pietra miliare dell’arte moderna della città di Berlino.
  • Il Reichstag si trova nel centro di Berlino, nel distretto del Mitte anche se, generalmente, i distretti della città sono abbastanza grandi tanto che, al loro interno, si dividono in altri quartieri più piccoli. Gli appartamenti che si trovano nei pressi del Reichstag, sono ubicati nel quartiere di Tietgarten, che prende il nome dal grande parco verde che si estende ai piedi dell’edificio. Tietgarten è un quartiere maestoso, non particolarmente popolato dal momento che oltre al parco, ospita edifici istituzionali del Governo come innanzitutto il Reichstag, ma anche il Bundestag o la Cancelleria Tedesca. Si pensi che alcuni personaggi importanti del panorama politico tedesco risiedono proprio in questo quartiere.
  • Il Reichstag e i suoi dintorni non possono essere considerati una zona commerciale, nonostante si tratti del pieno centro della città, e ciò in quanto il quartiere di Tietgarten è piuttosto una zona ricca di palazzi istituzionali. Tuttavia, se proprio ne hai voglia, puoi fare un po' di shopping nei paraggi. Si può raggiungere Postdamer Platz per poi addentrarsi nel nuovo tempio dello shopping berlinese, il Centro Comerciale di Berlino; o ancora si può passeggiare per Friedrichstrasse, la via dello shopping più importante di Berlino dove si possono trovare i principali marchi di moda e di alta moda, come anche librerie e negozi di intrattenimento.
    Ricorda infine che avrai l’Isola dei Musei proprio a due passi e che, visitando i vari musei, avrai accesso ai relativi negozi di souvenir.
  • Gli appartamenti ubicati nei dintorni del Reichstag si trovano nel centro della città, e quindi, alloggiando lì, potrai raggiungere a piedi tutti i luoghi di interesse turistico che si trovano nei dintorni. Potrai goderti il bellissimo quartiere di Tietgarten, ricco di alberi e di verde; o dare un taglio culturale alla tua vacanza visitando l’Isola dei Musei, o ancora ammirare la maestosa architettura tipica della città passeggiando dalla Porta di Brandeburgo sino ad Alexanderplatz.
    Se invece preferisci un mezzo di trasporto più rapido, puoi utilizzare la metro (U-Bahn) o il treno (S-Bahn). Esistono dei biglietti combinati validi per entrambi, come anche per il tram ed il bus. La stazione della metro più vicina al Reichstag è Bundestag, anche se non è poi così consigliabile dato che si trova su una linea che ferma solo in tre stazioni e collega la stazione centrale di Berlino (Berlín Hauptbanhoff) con S-Bahn Brandenburger Tor. E’ preferibile invece raggiungere l’ultima fermata dove si può prendere l’ S-Bahn o camminare a piedi sino a Friedrichstrasse e da lì prendere la U6 alla stazione di U Französische Str. che porta a Kreuzberg.
  • Di sicuro, se alloggi in uno degli appartamenti nei pressi del Reichstag, vorrai visitare il palazzo ed in effetti, ne vale davvero la pena!
    Si possono scegliere diversi tour: si può visitare solo la cupola, aggiungendoci magari una visita guidata, o addirittura assistere ad una seduta mentre visiti l’Aula plenaria. Apre alle 8.00 del mattino e rimane aperto fino a tarda serata - l’ultimo ingresso consentito è infatti alle 22.00. La visita principale è gratuita ma è necessario prenotare in anticipo perché solitamente è sempre molto affollato.
    Se invece non ti interessa visitare il Reichstag dall’interno, puoi optare per un percorso gratuito a piedi; la maggior parte di essi parte dalla Porta di Brandeburgo e consiste in una passeggiata guidata abbastanza lunga durante la quale si impara davvero tanto sulla storia di Berlino… non potrai non concordare sul fatto che è davvero un’alternativa interessante!
    Non dimenticare infine di lasciare una mancia generosa: del resto è così che le guide turistiche si guadagnano da vivere!
  • Il Reichstag si trova proprio all’angolo del parco più famoso di Berlino, il Tietgarten che, oltre ad essere molto bello e ricco di verde, è anche il posto perfetto per un bel picnic! Si può compare un kebebe o un currywurst e raggiungere il parco, o perfino portarsi un panino da casa, se si alloggia in uno degli appartamenti ubicati in quella zona, e mangiarlo distesi sul prato.
    C’è un grande piazzale di fronte al Reichstag che conferisce ancora più sontuosità al già maestoso edificio, e dal quale potrai ammirarlo in tutta la sua bellezza mentre i tuoi bimbi scorrazzano e giocano.
    Un buon posto nelle vicinanze dove comprare un kebab o dei falafels è il Doner Kebab Linden Grill, economico e davvero buono.
    Se invece preferisci mangiare più comodamente e con più calma, al Reichstag non hai che da scegliere! Ad esempio, puoi cenare in maniera eccellente e provare la cucina tedesca al Lorenz Adlon Esszimmer, un ristorante con 2 stelle Michelin dal quale si può godere di una splendida vista sulla Porta di Brandeburgo.


  • Berlino è famosa per la sua vita notturna, il che la rende una città indimenticabile per tutti coloro che la visitano, qualsiasi sia il proprio gusto personale.
    Infatti, gli amanti della musica elettronica troveranno le discoteche più spettacolari d’Europa, come anche quelli che preferiscono bere un cocktail o una birra, troveranno ciò che fa al caso loro.
    Se hai voglia di ballare, puoi provare il Picknick, a Dorotheenstrasse, un grande club esclusivo dove suonano diversi tipi di musica: è eclettico, unico…un vero e proprio labirinto!
    E se invece ciò che desideri è solo sorseggiare una buona birra tedesca, sempre in Dorotheenstrasse si trovano Windhorst e Trefftpunk (scendendo verso Friedrichstrasse), due grandi pub dove è possibile vivere davvero l’atmosfera tipica di Berlino.
 
 

Appartamenti Vacanze a Reichstag

 
 
Pagina 1 di 7    
 
 

Le nostre mete