L’isola dei Musei

L’isola dei Musei, un’isola di storia e cultura nel centro di Berlino

  • L’Isola dei Musei è il nome della parte nord della Spreeinsel, o Isola della Sprea, un’isola situata nel centro di Berlino, nella parte più larga della Sprea, il fiume che attraversa la città. La parte sud dell’isola si chiama Fischerinsel, che significa “Isola dei pescatori”.
    L’Isola dei Musei era una zona residenziale dedicata all’arte e alla scienza da re Federico Guglielmo IV di Prussia nel 1841. Le collezioni dell’Isola dei Musei passarono a una fondazione pubblica nel 1918, ma più avanti, la storia turbolenta di Berlino ne modificò l’esito. Nel 1990, si arrivò ad un accordo per restaurare gli edifici dell’Isola dei Musei, e in questo modo venne diviso in 5 musei. Oggi, l’Isola dei Musei è uno dei luoghi dichiarati Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.
  • L’Isola dei Musei si trova nel quartiere Mitte , il distretto più centrale della città di Berlino , e anche uno dei più ricchi. Infatti, l’Isola dei Musei si trova proprio al centro, in un’isola che fu costruita nel fiume Sprea. Gli appartamenti vicini all’Isola dei Musei non si trovano proprio sull’isola, poiché nessuno vive lì, ci sono solo musei e altre istituzioni o edifici importanti come la cattedrale di Berlino . In ogni caso vi troverete comunque nel centro della città, quindi i tuoi vicini saranno altri turisti come te e residenti, per la maggior parte giovani professionisti e famiglie. Sai che un tempo si viveva anche sull’Isola dei Musei? Nel secolo XVIII, l’antica città di Cölln si trovaba lì e non fu integrata a Berlino fino al secolo XVIII.
  • Se hai scelto uno degli appartamenti vicino all’Isola dei Musei, avrai molti negozi a portata di mano. Innanzi tutto sarai a pochi passi da una delle principali strade commerciali della città, Friedrichstrasse, dove troverai negozi di alta moda come Emporio Armani, ma anche altre marche più accessibili. Se vuoi proseguire il tuo shopping, puoi recarti al centro commerciale Alexa di Alexanderplatz, a pochi metri, dove ci sono catene di ristoranti e cinema multisala, tipici di qualsiasi grande centro commerciale. Può essere una buona scelta se viaggi con bambini.
    Inoltre puoi concludere la tua giornata di compere nei negozi dei musei che ci sono nell’Isola dei Musei, dove potrai acquistare souvenir, ma anche articoli interessanti che ti ricorderanno tutto ciò che hai appreso nelle tue visite.
  • Gli appartamenti vicino all’Isola dei Musei di Berlino non potrebbero trovarsi in una zona migliore se ciò che stai cercando è una posizione centrale. Se pensiamo che si tratti del centro nevralgico e turistico di Berlino, ti troverai a pochi passi da molte altre zone importanti della città, come Alexanderplatz e il Tiergarten. Altre zone interessanti, come il quartiere di Kreuzberg sono molto vicine a questa zona, o comunque bel collegate grazie alla quantità di mezzi di trasporto a disposizione: s devi prendere l’U-Bhan, la metro di Berlino, puoi recarti alla stazione Friedichstrasse, e se devi prendere la S-Bhan, la rete di treni urbani di Berlino, puoi recarti in direzione opposta fino a Alexanderplatz, dove si trova la stazione Berlin Alexanderplatz Banhof, o verso nord, alla stazione di Hackescher Markt di Berlino, che è ancora più vicina.
  • L’Isola dei Musei è il luogo perfetto per un giorno (o due), pieno di cultura. Ci sono 5 dei musei più importanti della città di Berlino. Il più antico è il Museo Antico (Altes Museum), dove potrai conoscere il passato imperiale della Germania e anche la collezione di oggetti antichi e dipinti dei re di Prussia. Se vuoi imparare qualcosa sulla storia più antica, puoi andare al Museo Nuovo (Neues Museum) dove potrai vedere le collezioni preistoriche ed egizie, con opere di grande interesse come il busto di Nefertiti. Se preferisci visitare le colelzioni d’arte, puoi recarti alla Galleria Nazionale Antica (Alte Nationalgalerie) o al Museo Bode, dove potrai vedere, rispettivamente, l’arte tedesca del secolo XIX e l’arte bizantina.
    Sicuramente, però, il museo più impressionante tra i cinque dell’isola, è il Museo di Pergamo, dove potrai vedere riproduzioni a grandezza naturale e ricostruzioni di alcuni dei monumenti più famosi e edifici della storia dell’umanità. Per esempio, vedrai la porta di Ishtar o la Porta del Mercato romano di Mileto. Per coloro i quali siano interessati a visitare l’insieme dell’Isola dei Musei, vendono entrate per vedere tutte le esposizioni, ne vale la pena per il prezzo. Nell’Isola dei Musei stessa c’è la cattedrale di Berlino, anche conosciuta come unica e differente dal resto. Si può visitare a un prezzo irrisorio e i minori di 14 anni entrano gratis.
  • Pronti per mangiare qualcosa? Se hai deciso di fare con calma e quindi non correre da un museo all’altro, puoi permetterti un pasto completo con vista alla Humboldt Terrassen. Se invece, al contrario, sei a corto di tempo, sappi che nei musei ci sono delle caffetterie molto carine dove potrai comprare sia dolce che salato. Se non ti va la cucina tedesca, ci sono nei dintorni ristoranti come il Nandos Steakhouse.
    Se viaggi con i bambini, nell’Isola dei Musei c’è un grande spiazzo verde davanti alla cattedrale di Berlino. Se il tempo è buono, ti consigliamo vivamente di comprare dei panini, un kebab o un currywurst e goderti il tuo pasto facendo un picnic tra i musei.
  • Se ti va di cenare e prendere un drink, puoi andare al Ristorante Ampelmann, dove troverai cucina internazionale, che ha posti a sedere anche fuori. Se preferisci andare in un bar o un pub, la scelta migliore che puoi fare è prendere Friedichstrasse e andare a Kreuzberg, dove troverai scelte per tutti i gusti. Se poi preferisci andare in discoteca… sei fortunato! Gli appartamenti vicini all’Isola dei Musei si trovano anche vicino ad Alexanderplatz, dove c’è una delle migliori discoteche di musica techno e house di Berlino, Weekend, che ha piste da ballo ai piani 12 e 15… e sul tetto!
 
 

Appartamenti Vacanze a Isola dei Musei

 
 
Pagina 1 di 7    
 
 

Le nostre mete