Piazza Dam

Piazza Dam, porta di accesso al viavai cittadino

  • Se arrivi in treno dall’aeroporto, Piazza Dam sarà il primo bel monumento che vedrai ad Amsterdam, una volta uscito dalla stazione centrale. Si trova nel centro della città, immersa in quell’ambiente rumoroso ma gradevole che regna nella capitale dei Paesi Bassi.
    A pochi metri dalla stazione, all’arrivo in Piazza Dam, avrai quella sensazione di essere proprio nel bel mezzo di tutto il chiasso, il trambusto e la vita che caratterizza la città di Amsterdam.
    Piazza Dam è attualmente uno dei centri turistici di Amsterdam, però ha anche tanta storia dietro di sé. Sorge nel luogo ove, nel 1270, fu costruita una diga sul fiume Amstel, la stessa diga che avrebbe dato il nome alla città e che rappresentava una delle prime costruzioni lungo il fiume.
    Poco a poco, Piazza dam sarebbe stata completata con i due quadrati, e tutta la città sarebbe stata costruita attorno ad essa.
    Fu utilizzata come piazza del mercato cosicché, anno dopo anno, è stata testimone della storia della “Venezia del Nord”. Un luogo magico, anche se celato dietro la maschera del turismo.
  • Dam Square è situata nel centro storico della città di Amsterdam, in un luogo che attualmente è per lo più invaso da turisti. Infatti, se decidi di alloggiare in uno dei nostri appartamenti vicino Piazza Dam, i tuoi vicini saranno per la maggior parte turisti, dato che non sono poi tanti gli olandesi che decidono di vivere in un posto così tanto affollato.
    Neppure la famiglia reale olandese vive lì, anche se il Palazzo Reale viene ancora utilizzato per ospitare alcuni ricevimenti e cerimonie, come i Premi Reali di Pittura e le celebrazioni dell’Anno Nuovo.
    Si può arrivare in Piazza Dam direttamente dalla stazione centrale passeggiando lungo Damrak e si può proseguire e lasciarla alle proprie spalle imboccando Rokin: queste due strade disegnano il corso originale del fiume Amstel.
  • Sei in vena di shopping? Beh, sei fortunato perché ci sono tantissimi negozi nei dintorni dei nostri appartamenti vicino Piazza Dam.
    È il punto in cui inizia il centro della città ed una delle zone commerciali più grandi della città. E poi c’è una vastissima scelta! Proprio alle spalle di Piazza Dam, accanto all’enorme supermercato Albert Heijn, si trova il centro commerciale Magna Plaza, dove troverai molti marchi famosi di moda e gioielli come Swarovsky, e dove potrai anche comprare regali alla moda per i tuoi cari in negozi come Typical Dutch.
    Se preferisci fare shopping all’aria aperta, niente paura, perché Piazza Dam si trova proprio accanto ad una grande zona commerciale della città.
    Se passeggi lungo Nieuwezijds Voorburgwal o Kalverstraat troverai i negozi delle più importanti case di moda. E una volta giunto quasi al canale, ove si arriva percorrendo Spui, ci sono molti negozi di libri interessanti.
  • Il miglior mezzo di trasporto ad Amsterdam è senza dubbio la bicicletta: la città è costruita per loro, spostarsi in bicicletta è più veloce e più pratico rispetto al tram. La bicicletta è il mezzo di trasporto preferito dalla gente del posto, e loro sanno ciò che è meglio, vero? Tuttavia Piazza Dam e i suoi dintorni possono risultare troppo caotici per iniziare: il luogo è pieno di pedoni e ciclisti, oltre alle macchine e ai tram, e può arrivare ad essere addirittura opprimente, specialmente se non si è abituati ad andare in bicicletta in città. È per questo che il miglior modo per raggiungere, da Piazza Dam, le altre parti della città, è camminare.
    Amsterdam non è troppo grande e poi è una così bella città, da ammirare passeggiando per le sue strade.
  • Quando visiterai Amsterdam, ti renderai conto che una è città abbastanza accessibile e che è possibile vedere molte cose in poco tempo. Molti dei punti di interesse e monumenti si trovano nei dintorni di Piazza Dam e c’è un modo facile per non perdersi nessuno di essi: fare una visita guidata gratuita! Ci sono varie società che le organizzano e sono tutte affidabili: potrai seguire un percorso a piedi che dura circa due ore e mezza e che ti porterà ai principali edifici e monumenti della zona. Inoltre ti spiegheranno molte cose interessanti sulla storia della città. I tour guidati sono disponibili in varie lingue e dovrai soltanto dare una mancia alla tua guida una volta terminata la visita. Siate generosi, dopotutto è così che si guadagnano da vivere! Il punto di riunione della visita è generalmente il monumento nazionale.
    Una volta fatto il percorso gratuito, in Piazza Dam, ci sono tantissime cose da vedere guardando alla propria destra. Si può visitare il Palazzo Reale, il controverso monumento nazionale e la bella chiesa Nieuwe Kerk. Puoi imboccare Radhuistraat, la strada dietro il palazzo, ed andare a vedere i tre canali più belli della città, Herengracht, Keizersgracht e Prinsengracht, E se viaggi con bambini, sempre sulla destra, in Piazza Dam, si trova il Museo delle cere di Madame Tussauds! Insomma, le opzioni sono infinite!
  • Piazza Dam si trova proprio nel centro della città: è sempre piena e rumorosa, e può essere difficile trovare un buon posto dove mangiare. Se vuoi provare la cucina olandese, puoi andare al Van Kerkwijk, però ci sono anche altri ristoranti nei dintorni dove provare la cucina internazionale. Il ristorante Mandarijn, ad esempio, è uno dei migliori in città per quanto riguarda la cucina cinese, e Koh-I-Noor è perfetto se ti piace quella indiana.
    Ci sono anche altre alternative se non hai tempo per sederti a mangiare. Per esempio ci sono alcuni fast food lungo Damrak, la strada che collega Piazza Dam alla stazione centrale, che possono andar bene se viaggi con bambini e ti serve qualcosa di veloce. Inoltre, proprio alle spalle di Piazza Dam, di fronte al Palazzo Reale, si trova Albert Heijn, il supermercato più famoso di Amsterdam. Hanno un reparto con succhi e panini freschi da compare e consumare mentre ammiri il monumento nazionale di Dam Square.
  • Amsterdam è una città molto animata durante la notte e ci sono tantissime cose da fare. Se alloggi in uno dei nostri appartamenti vicino Piazza Dam, dovrai solo passeggiare un po’ lungo una delle sue stradine per trovare coffeshops in quantità e tanti piccoli bar ove poter assaggiare diverse varietà di birra. Per esempio, in Spuistraat, si trova The Doors, un coffeshop enorme con strumenti musicali appesi alle pareti e che ricorda un po' una casa okupa. Se preferisci un bar ci sono tantissime alternative come The Minds, un bar in stile rock e punk con un ambiente pittoresco. E naturalmente sarai a due passi dal Quartiere Rosso, dove ci sono ancora altri bar e coffeshops. Lì forse l’ambiente potrebbe apparire a tratti un po’ eccessivo, però di sicuro non potrai dire di avere visto realmente Amsterdam se non lo visiti!
 
 

Appartamenti Vacanze a Piazza Dam

 
 
 
 
 

Le nostre mete